L'acido folico durante la gravidanza: un ingrediente vitale per la salute del tuo bambino

Quando sei incinta, diventa più importante che mai mangiare sano, stare in forma e dare al tuo corpo l'apporto di nutrienti di cui ha bisogno. L'acido folico o vitamina B9, in particolare, figura in modo prominente nella nutrizione correlata alla gravidanza. Dopotutto, svolge un ruolo vitale nello sviluppo sano delle cellule, della colonna vertebrale e del cervello del bambino. Tuttavia, circa il 90% delle donne consuma meno dei livelli giornalieri raccomandati di folati per la gravidanza e solo una minoranza (l'altro 10%) soddisfa il requisito. Se sei in questo 90 percento, la tua gravidanza, pianificata o meno, potrebbe metterti sulla schiena e esporre il tuo bambino al rischio di gravi difetti del tubo neurale.

Previene la spina bifida, l'anencefalia e l'encefalocele con acido folico


I difetti del tubo neurale sono difetti che influenzano lo sviluppo del cervello e del midollo spinale di un bambino. Quelli che tendono a influenzare la maggior parte delle gravidanze sono3:

I ricercatori hanno scoperto che consumare almeno 0,4 mg di acido folico ogni giorno prima di concepire e all'inizio della gravidanza può ridurre il rischio di gravi difetti del tubo neurale nel bambino fino al 70 %.4 Una ragione forte come quella di iniziare a monitorare follic assunzione di acido subito!

Ridurre le probabilità di labio labbra e palato


Ottenere il tuo 0,4 mg di acido folico al giorno può ridurre il rischio di sviluppare un labbro leporino fino a un terzo! In uno studio norvegese, i ricercatori hanno stimato che circa il 22% dei casi isolati di palatoschisi avrebbe potuto essere evitato se le donne si fossero assicurate di assumere i livelli raccomandati giornalieri di acido folico. Il paese non consente la fortificazione degli acidi folici e ha anche la più alta incidenza di crepacci facciali in Europa.5

Respingere l'anemia da carenza di folato durante la gravidanza


Dovresti assumere acido folico anche per la tua buona salute. Le donne in età fertile sono più inclini a sviluppare anemia da carenza di folati rispetto agli uomini.6 Il folato è necessario per il tuo corpo per la formazione e la normale crescita dei globuli rossi. Quando non si prendono adeguati livelli di vitamina, i globuli rossi possono diventare anormalmente grandi. La stessa gravidanza può aumentare il rischio di questo problema, lasciandoti più affaticato, con mal di bocca e lingua, mal di testa e pallore generale. Garantire l'assunzione raccomandata di questa vitamina B può risparmiarti il ​​disagio e il rischio di questa forma di anemia.7

Iniziare l'assunzione di acido folico prima di rimanere incinta


Quando si dovrebbe iniziare a prendere l'acido folico dipenderà da un paio di fattori, tra cui:

Infatti, le autorità sanitarie come il servizio sanitario pubblico americano suggeriscono che le donne di età compresa tra i 15 ei 45 anni assumono acido folico ogni giorno, poiché circa la metà delle gravidanze negli Stati Uniti non sono pianificate.8 Se sei preso alla sprovvista e hai una gravidanza accidentale, non si vorrebbe una carenza di acido folico per causare difetti alla nascita nel bambino.

Anche se questo non è qualcosa che vuoi fare diversamente, preparati per soddisfare le tue esigenze folle se sei in età fertile e stai contemplando una famiglia. Cominciare ad avere il folato prima ancora che inizi la contraccezione, certamente una volta che inizi a provare a concepire, e attraverso il tuo primo trimestre.9 La maggior parte dei difetti della nascita del tubo neurale - il tipo che l'acido folico potrebbe prevenire - si verifica nei primi 28 giorni della gravidanza, spesso prima ancora di rendersi conto che te lo aspetti.10

L'assunzione deve essere mantenuta fino alla dodicesima settimana di gravidanza, poiché questa è la fase in cui il bambino sviluppa una spina dorsale. Se hai dimenticato di assumere acido folico o non sei consapevole che dovresti essere incinta, inizia a prendere l'importo raccomandato ogni giorno da ora in poi.11

Avere 0,4 mg di acido folico al giorno per la gravidanza


Negli Stati Uniti, sia il servizio sanitario pubblico statunitense che i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomandano l'assunzione giornaliera di 0,4 mg o 400 mcg (microgrammi) di acido folico in donne normali sane in età fertile, specialmente quelli che stanno cercando di ottenere in stato di gravidanza o sono già in stato di gravidanza.12 In tutto il laghetto, anche il Department of Health nel Regno Unito suggerisce un'assunzione simile nelle donne che cercano di concepire.13

Se hai un rischio maggiore di avere un bambino con un difetto del tubo neurale a causa della tua storia medica o precedente, avrai bisogno di dosi più elevate di acido folico in testa fino a e durante la gravidanza. In genere, questo potrebbe significare dosi più elevate di acido folico (fino a 5 mg) ogni giorno fino alla dodicesima settimana di gravidanza. I più a rischio per tali complicazioni sono14:

Diffida delle medicine che interferiscono con l'assorbimento di acido folico


Alcuni farmaci, inclusi i farmaci antiepilettici, alcuni antibiotici e i farmaci antinfiammatori non steroidei, possono impedire alle cellule del tuo corpo di utilizzare l'acido folico che consumi. Questi antagonisti dell'acido folico possono aumentare il rischio di difetti del tubo neurale così come di difetti del tratto urinario, difetti cardiovascolari e fessure orali. Consultate il vostro medico per vedere se avete bisogno di assumere quantità più elevate di acido folico direttamente o tramite multivitamine.15 Questo può valere in particolare per voi se state assumendo farmaci16:

Buone fonti alimentari di acido folico


Se si desidera anche un modo più sano e naturale per consumare l'acido folico, prendere in considerazione l'aumento dell'apporto dietetico della sostanza nutritiva. Ci sono molte buone fonti di cibo per l'acido folico durante la gravidanza, quindi fai la tua scelta. Ecco alcuni cibi prontamente disponibili che sono ricchi di folati, la forma naturale di acido folico17:

Ottieni un elenco più dettagliato qui.

Oltre a questi, alcuni cibi possono contenere acido folico aggiunto. Controllare l'etichettatura per la quantità di vitamina e cercare di consumare cereali per la colazione fortificati, pasta, pane, farina di mais, farine e persino riso bianco che ha aggiunto acido folico.19

Troppa carenza di maschere di acido folico B12 e può aumentare l'infezione respiratoria e il rischio di autismo


Per quanto sia importante, consumare dosi molto elevate di acido folico tramite integratori o cibi fortificati può causare qualche problema. Ad esempio, se assumi più di 1 mg al giorno, potresti mascherare una vera carenza di vitamina B12. Se questo non viene controllato, corri anche il rischio di danni al sistema nervoso, quindi è importante individuarlo e diagnosticarlo in anticipo.20

Ci sono anche preoccupazioni su una possibile connessione tra l'assunzione molto alta di acido folico prima e durante la gravidanza e la possibilità di avere un bambino con autismo. La ricerca su questo fronte è molto nelle sue fasi iniziali e non si può ancora dire nulla di conclusivo.21 Un'altra ricerca sull'uso degli integratori di acido folico durante la gravidanza ha rilevato che potrebbe esserci un rischio leggermente più elevato del bambino che sviluppa il tratto respiratorio inferiore infezioni e respiro sibilante se si sceglie questa via invece di una fonte alimentare naturale.22 Detto questo, il fabbisogno corporeo di acido folico non è negoziabile durante la gravidanza. E per le donne che hanno bisogno dell'acido folico supplementare a causa delle condizioni di salute che hanno, gli integratori potrebbero essere inevitabili. È meglio discutere le tue preoccupazioni con il tuo medico per scegliere ciò che è giusto per te.

Supplementi vs. Fonti dietetiche di acido folico


Mentre entrare in abbondanza di fonti naturali di acido folico è una buona idea durante la gravidanza, esperti di salute come il National Health Service sottolineano che potrebbe essere quasi impossibile ottenere tutta la quantità necessaria di acido folico da fonti di cibo da sola durante questo periodo. È necessaria una certa quantità di integrazione.23

Non c'è la preoccupazione di avere troppi alimenti naturali ricchi di acido folico anche se sei incinta - non hanno effetti collaterali importanti né sono in conflitto con gli integratori che prendi. Ma se hai una grande quantità di alimenti fortificati o multivitaminici e altri integratori, devi monitorare attentamente i tuoi livelli di acido folico. Tenere sotto controllo la quantità in ogni porzione di cibo fortificato o capsula o supplemento. Attenersi alla dose raccomandata di 0,4 mg, a meno che il medico non le abbia specificatamente detto diversamente.24 L'obiettivo finale è quello di ottenere la giusta quantità di acido folico, non troppo poco o troppo.

Fonte: https: //www.curejoy.com/content/folic-acid-during-pregnancy/