È normale per la tua vagina da prurito?

Gli uomini catturano un sacco di flop per raggiungere costantemente i loro inguini per grattarsi ogni volta che sentono il minimo prurito, ma chiunque abbia una vagina può dire che questo non è un problema che riguarda solo i cazzi. Le vagine diventano pruriginose! A volte si tratta di jeans che si sfregano esattamente nel modo sbagliato, una sorta di peli pubici o una combinazione di diversi fattori. Non solo il prurito è scomodo, borderline doloroso e scomodo, ma può anche essere un segno di un'infezione o di un'allergia.

Per aiutare a ridurre il numero di persone che arrivano fino a graffiare le loro aree pubiche in qualsiasi momento, la dottoressa Alyssa Dweck, una ginecologa di New York e autrice di The Complete A to Z For Your V, ha dato una carrellata di tutti i problemi quello potrebbe rendere le tue parti intime prurito come un matto.

Irritanti esterni


Dweck ha detto che il più grande fattore di guida dietro al pube prurito è irritanti esterni, che è una categoria che comprende un sacco di cose che possono influenzare sia la vostra vagina che la vulva. "I prodotti esterni [possono] causare una reazione allergica - salviette, saponi, bagnoschiuma", ha detto Dweck. "Spesso vediamo punture di insetti nella zona vulvare che causano un forte prurito. Ho strappato le zecche dalle vulve delle persone dal campeggio o semplicemente stavo nei boschi e nelle escursioni. Ed anche l'edera velenosa, o una di quelle altre piante velenose a cui le persone vengono esposte fare escursioni o accamparsi, o avere intimità nei boschi o qualcosa del genere. "

Ovviamente, ti prego di evitare l'edera velenosa se sei mai nudo in natura. Ma per quanto riguarda le salviettine, i saponi e le bolle, il consiglio per sempre è di evitare prodotti che sono fortemente profumati (guardandoti, bombe da bagno) e usano solo prodotti non profumati e delicati intorno all'area della vulva.

Un altro grande colpevole in questa categoria è la depilazione. Tecnicamente questo vale per il prurito sulla vulva, ma entriamoci comunque. La bruciatura da rasoio può essere estremamente pruriginosa e alcune persone possono avere reazioni avverse a creme di cera o depilatorie. Il consiglio di Dweck è, se noti un'irritazione che sembra direttamente correlata alla tua routine di rimozione dei peli, accendila. Il rasoio brucia un problema? Prova a cerare. Nair ti sta causando dolore? Passa alla rasatura. O, portami qui, potresti semplicemente rinunciare a tutta la routine. I peli pubici vanno bene e bene.

E poi finalmente ci sono reazioni allergiche a certi materiali, principalmente al lattice. Se noti prurito dopo aver fatto sesso con un preservativo, controlla i materiali usati nel preservativo. Se uno dei due è in lattice, prova a passare all'opzione non in lattice (ci sono PLENTY). Alcune donne provano anche prurito dopo gli esami ginecologici se i loro medici usano guanti in lattice, anche se Dweck ha detto che la maggior parte degli uffici usa guanti non in lattice a questo punto perché l'allergia è così comune.

infezioni


Tra le infezioni che possono causare prurito, le infezioni da lievito sono le più comuni. "Il segno rivelatore di lievito è un prurito vulva, prurito vagina", ha detto Dweck. "E accompagnato da quello scarico denso, bianco, e forse un po 'di rossore, ma le persone spesso dicono che stanno grattando come matti."

Lo scarico qui è fondamentale, perché aiuta la maggior parte delle persone a distinguere tra il lievito e un'altra infezione chiamata vaginosi batterica o BV, che può causare prurito. Anche se Dweck ha detto che di solito BV produce solo una sensazione generale di bruciore intorno alla vagina. Un altro segno rivelatore tra le due infezioni è che la BV di solito ha un odore sgradevole, e il lievito non dovrebbe influenzare il profumo della zona vaginale. Tuttavia, se non sei sicuro di quello che sta succedendo, un medico può e ti aiuterà. Se conosci bene il tuo corpo e sai che hai la tendenza a sviluppare infezioni da lieviti, Dweck ha detto che le opzioni di trattamento da banco disponibili sono una buona opzione per risolverlo rapidamente.

Quindi, naturalmente, l'unico STI che è più comunemente associato al prurito: i pidocchi (granchi), ti farà prurito come selvaggio. "Se guardi attentamente verso il basso, vedrai delle piccole macchie nere", ha detto Dweck dei granchi. "E se davvero guardi attentamente verso il basso, noterai che si stanno muovendo, ed è così che lo diagnostichiamo".

Condizioni della pelle


Questi sono più rari, ma come bruciare vicino alla vagina, condizioni della pelle come l'eczema e la psoriasi possono influenzare la vulva e provocare prurito. Un ginecologo o un dermatologo dovrebbe essere in grado di diagnosticare e aiutare a curare tutte le condizioni della pelle che stanno avendo a che fare con la vulva e causando prurito o bruciore, di solito con una sorta di crema steroidea o unguento. Altrimenti, una crema idratante delicata e NON ESSENZIALE è sicura da usare, ma mai nella tua vagina.

Fonte: http: //www.cosmopolitan.com/sex-love/advice/a4426/vaginal-itching/