Quanto dolore mestruale è normale? 5 segni I tuoi crampi di periodo richiedono attenzione medica

Un articolo al quarzo del 2016 in cui un medico sostiene che i crampi periodici possono essere dolorosi come gli attacchi di cuore che hanno recentemente fatto il giro su internet, suscitando reazioni forti da Twitter. Molte donne hanno detto che avrebbero potuto dircelo - cosa che ho trovato piuttosto allarmante. In che modo la nostra società ha permesso a così tante persone di soffrire di tanto dolore ogni mese? Ed è davvero solo un periodo di crampi, o c'è qualcos'altro che sta succedendo lì?

Molti di noi imparano a crescere e ad aspettarsi un certo disagio nei nostri periodi. Ma il problema è che non ci viene insegnato quanto. Quelli con condizioni come l'endometriosi oi fibromi che causano gravi dolori pelvici spesso non aiutano perché loro ei loro medici ritengono che il dolore sia normale. Ma non lo è. È importante riconoscere quanto sia comune il dolore mestruale grave, ma non dovremmo normalizzarlo nel processo.

Ci sono due tipi di dolori mestruali: dismenorrea primaria, che si trova da sola, e dismenorrea secondaria, che è legata a una condizione di base, la dottoressa Nita Landry, OB / GYN e co-conduttrice di The Doctors, dice Bustle. Poiché il dolore mestruale è così normalizzato, molte persone con dismenorrea secondaria credono di avere in realtà una dismenorrea primaria e non ricevono il trattamento di cui hanno bisogno abbastanza presto. È importante prendere in anticipo questi problemi in modo che i sintomi non aumentino.

Molte persone soffrono di dismenorrea primaria, d'altra parte, a causa del volume di sangue nell'utero, delle contrazioni che lo spingono fuori o della riduzione dell'offerta di sangue nell'utero, la dottoressa Sophia Yen, CEO di Pandia Health, dice a Bustle. "Anche se può essere normale avere crampi periodici - disagio - i tuoi periodi non dovrebbero essere debilitanti", ha dichiarato la signorina Angela Jones di Astroglide a Bustle. Qual è esattamente la differenza tra il disagio regolare e il dolore debilitante? Ecco alcuni segnali, secondo i medici, secondo cui il tuo dolore mestruale richiede cure mediche.

1. I papaveri non sono sufficienti


Nessuno dovrebbe mai dover vivere nel dolore, periodo (heh). Quindi, se stai provando dolore, il primo passo è provare soluzioni da banco come Motrin, Advil o Aleve, dice la dottoressa Angela. Se questi non funzionano, questo è un segno che sta succedendo qualcosa di più - o che, per lo meno, è necessario un trattamento più forte per la gestione del dolore.

2. Interferisce con la tua vita


I crampi del periodo normale non rendono difficile andare al lavoro o a scuola, dice la dottoressa Angela. Se trovi più difficile il funzionamento del tuo periodo, parla con un medico delle potenziali condizioni di base. Ma ancora, non importa se è un segno di qualcos'altro o no; ti meriti ancora aiuto per gestirlo.

3. Non va via dopo aver smesso di sanguinare


"Il dolore severo che non scompare dopo il ciclo" è il segno distintivo del dolore mestruale anormale, afferma il dott. Nita. "Può essere indicativo di un problema più ampio e non dovrebbe mai essere considerato come" normale "o solo un" brutto periodo "."

4. Hai altri sintomi


I sintomi variano in base alle condizioni con cui hai a che fare, ma se ci sono altri problemi di salute che stai affrontando, potrebbero essere collegati. Per esempio, quelli con sindrome dell'ovaio policistico, che è anche caratterizzata da un eccesso di ormoni maschili, periodi irregolari e crescite sulle ovaie, possono anche sperimentare forti dolori mestruali, OB / GYN Aimee Eyvazzadeh, MD dice Bustle.

5. Non puoi Tollerarlo


In definitiva, indipendentemente dal fatto che il tuo dolore richieda l'attenzione medica o meno, è accettabile o meno per te. "La differenza tra dolore e disagio è che il dolore è qualcosa che non puoi tollerare dove il disagio è qualcosa che puoi tollerare", dice Yen.

Non importa da dove provengano i crampi mestruali, sono assolutamente prevenibili. La Dott.ssa Nita consiglia un rilievo termico, una bottiglia di acqua calda, un bagno o una doccia caldi, un farmaco antinfiammatorio non steroideo, esercizio fisico o sesso per sollievo temporaneo. A lungo termine, il controllo delle nascite ormonali può aiutare a tenere a bada i crampi. Se questi non funzionano (o anche se lo fanno, ma hai la sensazione che qualcosa non funziona), è meglio consultare il medico.

Fonte: https: //www.bustle.com/p/how-much-menstrual-pain-is-normal-5-signs-your-period-cramps-require-medical-attention-8637985