Questi sono i dolori della gravidanza che non dovresti ignorare

La gravidanza fa cose pazze per il tuo corpo. Questo non è davvero sorprendente visto che stai crescendo una persona completamente nuova in uno spazio relativamente piccolo. Inoltre, con l'improvviso afflusso di ormoni nuovi e intensi, la gravidanza può essere estremamente scomoda in un'ampia varietà di modi.

Ma per la futura mamma, tutte quelle nuove fitte e dolori possono essere confuse, ansiogene e, spesso, piuttosto spaventose. Cosa è normale e cosa no? E come puoi dire la differenza?

Ecco una ripartizione dei dolori della gravidanza che sono NBD, e quando è il momento di consultare il tuo ob / gyn.

Questi dolori sono schifosi, ma normali e nulla di cui preoccuparsi:


Gas o costipazione

"Il gas e la stitichezza sono molto comuni", afferma Angela Jones, MD, un ginecologo del New Jersey che dirige AskDrAngela.com. Questo perché il progesterone dell'ormone della gravidanza fa rilassare i muscoli lisci sia nell'esofago che nell'intestino. Normalmente, gli intestini si contraggono per spingere i rifiuti avanti e indietro. Ma con questo rallentamento, il corpo ha un tempo più difficile liberarsi di rifiuti, bloccando tutto. Jones dice che l'accumulo di gas può diventare così doloroso che alcuni pazienti lo scambiano per qualcosa di più serio e vanno al pronto soccorso. E può diventare dannatamente doloroso. Il modo migliore per evitare questo è mangiare pasti più piccoli e frequenti con molta fibra e bere molta acqua. Se si verificano problemi di gas o stitichezza, può anche essere utile un addolcitore delle feci.

Un dolore addominale inferiore tirando o accoltellato causato da movimenti improvvisi

Man mano che la gravidanza progredisce e diventi sempre più grande, i due legamenti che attaccano l'utero alla parete addominale - chiamati legamenti rotondi - iniziano ad allungarsi e ad allungarsi, causando dolore. "Questo dolore inizia tipicamente intorno 12 a 14 settimane e diventa più pronunciato durante il secondo trimestre", dice Shannon M. Clark, MD, uno specialista di medicina materno-fetale presso l'UTMB-Galveston e fondatore di BabiesAfter35.com. "Il dolore si sente come un dolore tirato o acuto nella metà inferiore dell'addome su entrambi i lati dell'utero." Di solito, noterai questo dolore più con movimenti improvvisi, come rotolare sul letto o torcersi su un lato. La buona notizia: il dolore del legamento rotondo è limitato a una sola area e una volta che si smette di muoversi, di solito si abbassa.

Contrazioni che durano solo uno o due minuti

La maggior parte delle donne in gravidanza sa che il travaglio è composto da contrazioni uterine, ma molte donne non sanno che possono iniziare a sperimentare contrazioni fin dal secondo trimestre. Queste contrazioni, chiamate contrazioni di Braxton Hicks, sono una parte normale della gravidanza e mentre possono essere scomode, di solito non sono dolorose. "Queste contrazioni sono come le contrazioni che una donna prova nel travaglio, ma non sono così dolorose e in genere non si verificano in un ciclo o per un lungo periodo di tempo", dice Clark. "L'utero si irrigidisce e si" gonfia "nell'addome e la contrazione può durare uno o due minuti prima che l'utero si rilassi."

Se si sente qualcuno di questi, si dovrebbe chiamare il medico:


Dolore improvviso acuto o dolorante

Potrebbe essere un'appendicite. Sorprendentemente, l'appendicite è la ragione più comune per la chirurgia d'emergenza durante la gravidanza, dice Clark. "Il dolore può essere improvviso e può essere acuto o noioso e doloroso", dice. "In genere è associato a febbre, incapacità a mangiare, nausea e vomito."

Dolore nell'addome in alto a destra dopo aver mangiato

La digestione rallentata rallenta anche lo svuotamento della cistifellea, che può portare a calcoli biliari. "Se non è un caso troppo severo, i calcoli biliari possono essere gestiti in modo conservativo con modifiche dietetiche, evitando cibi grassi e fritti", dice Jones. Occasionalmente, alcuni pazienti avranno bisogno di un intervento chirurgico, ma nella maggior parte dei casi, la rimozione può attendere fino a dopo la consegna, aggiunge. I calcoli biliari sono spesso associati a dolore nel quadrante in alto a destra dell'addome che si verifica dopo aver mangiato un pasto grasso. Se si verifica colecistite, che è l'infiammazione della colecisti, i sintomi includono febbre e aumento del dolore che non andrà via. In questo caso, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Dolore improvviso nell'addome superiore destro, associato a nausea

La preeclampsia è una condizione specifica della gravidanza caratterizzata da un improvviso aumento della pressione sanguigna. Di solito si verifica nel terzo trimestre, ma le donne in sovrappeso e quelle in attesa di multipli vengono spesso monitorate prima. "Un sintomo comune è il dolore addominale superiore, tipicamente sotto le costole sul lato destro (dove si trova il fegato)", dice Clark. Può anche causare nausea e vomito. "Se il dolore è costante e nuovo o improvviso, dovrebbe essere valutata, soprattutto se ha avuto problemi con la sua pressione sanguigna durante la gravidanza", aggiunge Clark. La preeclampsia può portare a complicazioni sia per la madre che per il bambino, compresa la somministrazione precoce, quindi deve essere attentamente monitorata.

Dolore associato a sanguinamento vaginale

Purtroppo, dal 15 al 20 per cento di tutte le gravidanze si concludono in aborto spontaneo. Dolore acuto, lombare o crampo addominale o lombare associato a sanguinamento è una bandiera rossa. Lo spotting leggero è normale durante la gravidanza, ma qualsiasi sanguinamento vaginale più di un pad all'ora è motivo per chiamare il medico. Se l'emorragia è associata a un forte dolore addominale precoce in gravidanza, potrebbe anche essere un segno di una gravidanza ectopica o tubarica, ovvero quando l'ovulo fecondato si impianta nella tuba di Falloppio (o altrove nell'addome) anziché nell'utero. "Se ti sei perso il ciclo mestruale e hai forti dolori al quadrante inferiore destro o sinistro, spotting e / o sanguinamento vaginale, vertigini o stordimento, questo potrebbe essere un segno di una gravidanza extrauterina e di un'emergenza", aggiunge Jones. È urgente effettuare il check-in con il tuo ob / gyn per gestirlo il più presto possibile.

Ci sono alcune cose che puoi fare per ridurre al minimo i dolori della gravidanza.


Per entrambi i dolori addominali comuni e sierosi, lo stile di vita gioca un ruolo importante. "Rimanere idratati, mangiare una dieta ben bilanciata ed evitare cibi grassi e fritti è importante durante la gravidanza", afferma Jones. "Anche la diagnosi precoce è fondamentale. Se non si sente abbastanza bene e i sintomi sembrano peggiorare progressivamente, informare immediatamente il medico. "In altre parole, in caso di dubbio, segnalalo!

Fonte: http://www.self.com/wellness/2016/07/the-pregnancy-pains-you-shouldnt-ignore/