12 modi in cui una donna può aumentare le sue possibilità di concepire

Il desiderio di avere figli può incoraggiare alcune donne a fare scelte di vita più sane. Possono diventare più consapevoli degli alimenti, delle bevande e dei farmaci che mettono nel loro corpo e possono dedicare del tempo all'allenamento.

Per le donne che vogliono ottimizzare la loro fertilità, prendersi più cura del proprio corpo è un buon primo passo. Ma cos'altro possono fare le donne per migliorare le loro probabilità di avere un bambino?

Il consiglio più importante per una donna che vuole rimanere incinta è conoscere il suo corpo, in particolare il suo ciclo mestruale, ha detto la dottoressa Mary Ellen Pavone, endocrinologa e specialista dell'infertilità e direttore medico del programma di fecondazione in vitro presso la Fertilità della medicina nord-occidentale e medicina riproduttiva a Chicago. "È importante sapere quanto distano i suoi cicli in modo da poter più accuratamente intercorrere nel tempo per cercare di rimanere incinta", ha detto Pavone.

Ecco 12 consigli che possono aiutare ad aumentare le probabilità di una donna sana di rimanere incinta, partendo dal presupposto che né lei né il suo partner hanno un noto problema di fertilità.

Registrare la frequenza del ciclo mestruale


Una donna che vuole avere un bambino dovrebbe controllare se i primi giorni del suo periodo tendono a venire lo stesso numero di giorni ogni mese, che è considerato regolare. Al contrario, i suoi periodi possono essere irregolari, il che significa che le sue lunghezze del ciclo variano da un mese all'altro. Tracciando queste informazioni su un calendario, una donna può prevedere meglio quando potrebbe essere l'ovulazione, il momento in cui le sue ovaie rilasceranno un uovo ogni mese.

L'uovo di una donna è fertile solo per 12-24 ore dopo il suo rilascio, secondo il March of Dimes. Tuttavia, lo sperma di un uomo può sopravvivere nel corpo di una donna per circa sei giorni, osserva Planned Parenthood.

Monitorare l'ovulazione


Le donne con cicli regolari generalmente ovulano due settimane prima dell'arrivo dei loro periodi, ha detto Pavone. È più difficile prevedere l'ovulazione nelle donne con cicli irregolari, ma di solito si verifica tra 12 e 16 giorni prima dell'inizio del periodo successivo della donna.

Ci sono diversi metodi che le donne possono usare per aiutare a determinare i loro giorni più fertili ogni mese.

I kit di previsione dell'ovulazione domestica possono eliminare alcune congetture dal trovare quando una donna sta ovulando. Sono buoni da usare per questo scopo, ha detto Pavone, ma ha suggerito di leggere le istruzioni prima di utilizzare i prodotti, dal momento che ogni kit può essere leggermente diverso.

Venduti nei negozi di droga, i kit testano l'urina per l'ormone luteinizzante, una sostanza i cui livelli aumentano ogni mese durante l'ovulazione e fanno sì che le ovaie rilasciano un uovo. I tre giorni subito dopo un risultato positivo del test sono il momento migliore in cui le coppie fanno sesso per aumentare le probabilità di rimanere incinta, riporta l'American Pregnancy Association.

Altri indizi dell'ovulazione includono il metodo basale della temperatura corporea, in cui una donna prende la sua temperatura prima di alzarsi dal letto ogni giorno e la classifica su un grafico per almeno tre cicli mestruali. Dopo che una donna ha ovulato, la sua temperatura corporea basale aumenta in genere meno di mezzo grado Fahrenheit (0,3 gradi Celsius). Una donna è più fertile durante i due o tre giorni prima di questo leggero aumento della temperatura corporea, riporta la Mayo Clinic.

Un secondo metodo è il monitoraggio del muco cervicale, che coinvolge una donna che controlla regolarmente sia la quantità che l'aspetto del muco nella sua vagina. Uno studio pubblicato sulla rivista Fertility and Sterility ha rilevato che le donne che controllavano costantemente il loro muco cervicale erano 2,3 volte più probabilità di rimanere incinta per un periodo di sei mesi.

Poco prima dell'ovulazione, quando una donna è più fertile, la quantità di muco aumenta e diventa anche più sottile, più chiara e più scivolosa, ha detto il March of Dimes. Quando il muco cervicale diventa più scivoloso, può aiutare lo sperma a raggiungere l'uovo.

Fare sesso ogni altro giorno durante la finestra fertile


La "finestra fertile" abbraccia un intervallo di sei giorni, i cinque giorni precedenti l'ovulazione e il giorno stesso, secondo l'American Society for Reproductive Medicine. Questi sono i giorni ogni mese in cui una donna è più fertile.

Uno studio ha scoperto che il rapporto sessuale è più probabile che si traduca in una gravidanza quando si verifica due giorni prima dell'ovulazione.

La ricerca ha dimostrato che non c'è stata una grande differenza nei tassi di gravidanza tra le coppie che hanno fatto sesso ogni giorno durante la "finestra fertile" (37%) rispetto alle coppie che hanno fatto sesso a giorni alterni (33%), ha detto Pavone. "E avere rapporti sessuali a giorni alterni potrebbe essere più facile per una coppia", ha aggiunto.

Ci sono un sacco di idee sbagliate comuni e storie di vecchie mogli sul concepimento. Ad esempio, non ci sono prove che la posizione in cui una coppia fa sesso influenzerà le loro possibilità di avere un bambino, né una donna sdraiata sulla schiena per un certo periodo di tempo dopo che il rapporto aumenta le probabilità di concepire, ha detto Pavone in Live Science.

Impegnarsi per un peso corporeo sano


Essere troppo pesanti può ridurre le probabilità di concepire di una donna, ma essere troppo magri può rendere ancora più difficile avere un bambino.

La ricerca ha dimostrato che una donna in sovrappeso (il suo indice di massa corporea o il suo indice di massa corporea è maggiore di 35) può impiegare il doppio della gravidanza per diventare una donna il cui indice di massa corporea è considerato normale, ha detto Pavone. Una donna sottopeso (il suo indice di massa corporea è inferiore a 19) potrebbe richiedere quattro volte più tempo per concepire, ha detto.

Avere troppo grasso corporeo produce estrogeni in eccesso, che possono interferire con l'ovulazione. Perdere il 5-10% del peso corporeo prima che una donna inizi a provare a rimanere incinta potrebbe migliorare la sua fertilità, secondo l'American Society for Reproductive Medicine.

Le donne troppo magre potrebbero non avere periodi regolari o smettere di fare l'ovulazione.

Prendi una vitamina prenatale


Pavone raccomanda che le donne che stanno tentando di concepire inizino a prendere una vitamina prenatale anche prima di rimanere incinta. In questo modo, una donna può trovarne una più gradevole al suo sistema e rimanere su di essa durante la gravidanza, ha detto Pavone.

Un'altra possibilità è assumere un multivitaminico quotidiano, purché contenga almeno 400 microgrammi (mcg) al giorno di acido folico, una vitamina B importante per prevenire difetti alla nascita nel cervello e nella colonna vertebrale del bambino, ha detto Pavone.

I Centers for Disease Control and Prevention invitano le donne a prendere 400 mcg di acido folico ogni giorno per almeno un mese prima di rimanere incinta per aiutare a prevenire i difetti alla nascita.

Ottenere un vantaggio sull'integrazione di acido folico è una buona idea perché il tubo neurale si sviluppa nel cervello e nella spina dorsale tre o quattro settimane dopo il concepimento, prima che molte donne si rendano conto di essere incinte.

Mangia cibi sani


Sebbene possa non esserci una dieta specifica per favorire la fertilità, mangiare una varietà di cibi sani può aiutare a preparare il corpo di una donna per la gravidanza dandole riserve adeguate di nutrienti critici come calcio, proteine ​​e ferro. Questo significa mangiare una varietà di frutta e verdura, proteine ​​magre, cereali integrali, latticini e fonti salutari di grassi.

Oltre a prendere un integratore contenente acido folico, una donna può anche ottenere questa vitamina B da alimenti come verdure a foglia verde scuro, broccoli, pane e cereali fortificati, fagioli, agrumi e succo d'arancia.

Quando si cerca di rimanere incinta, mangiare una quantità inferiore di pesce ad alto contenuto di mercurio, come il pesce spada, lo squalo, il re sgombro e il pesce tegola. E limita il tonno albacore (bianco) a 6 once a settimana per ridurre l'esposizione al mercurio, un metallo tossico, raccomanda la Food and Drug Administration.

Inoltre, vai facilmente con la caffeina: consumare più di 500 milligrammi di caffeina al giorno è stato collegato a una diminuzione della fertilità nelle donne. Avere da 1 a 2 tazze di caffè, o meno di 250 mg di caffeina, al giorno prima di rimanere incinta sembra non avere alcun impatto sulla probabilità di concepimento, secondo l'American Society for Reproductive Medicine.

Ridurre gli allenamenti faticosi


Essere fisicamente attivi quasi tutti i giorni della settimana può aiutare il corpo di una donna a prepararsi per le esigenze della gravidanza e del travaglio. Ma fare troppi esercizi o fare frequenti allenamenti intensi potrebbe interferire con l'ovulazione.

I medici vedono un sacco di disturbi mestruali nelle donne che fanno molto esercizio fisico, e molte volte queste donne hanno bisogno di ridurre i loro allenamenti se vogliono rimanere incinta, ha detto Pavone in Live Science.

Essere consapevoli del declino della fertilità legato all'età


Con l'invecchiare delle donne, la loro fertilità diminuisce a causa di cambiamenti legati all'età nelle ovaie che causano un calo della quantità e della qualità delle loro uova.

C'è un graduale declino della fertilità nelle donne a partire dai trent'anni, un declino più netto dopo i 37 anni e un forte declino dopo i 40 anni, ha detto Pavone. Questi declini significano che potrebbe volerci più tempo per rimanere incinta.

Calcia l'abitudine al fumo


Il fumo può portare a problemi di fertilità sia nelle donne che negli uomini. I prodotti chimici trovati nel fumo di sigaretta, come la nicotina e il monossido di carbonio, accelerano il tasso di perdita delle uova di una donna, ha affermato l'American Society of Reproductive Medicine.

È anche una buona idea per le donne di stare lontano dal fumo passivo, che può influenzare le loro possibilità di rimanere incinta. Anche la marijuana e altri usi ricreativi di droghe dovrebbero essere evitati durante il tentativo di concepire.

Rinuncia all'alcol


È più sicuro evitare l'alcol quando una donna spera di rimanere incinta. Bere alcolici a moderati (da uno a due bicchieri al giorno) o livelli pesanti (più di due bicchieri al giorno) può rendere difficile per una donna rimanere incinta, secondo l'American College of Obstetricians and Gynecologists.

Una volta che una donna rimane incinta, non c'è una quantità sicura di alcol che possa consumare, ha detto Pavone.

Creare un ambiente domestico e lavorativo favorevole alla fertilità


L'esposizione frequente al prato e ai pesticidi agricoli, alle sostanze inquinanti o ai solventi chimici utilizzati durante il lavoro può danneggiare la fertilità di una donna. Può prendere provvedimenti per minimizzare queste esposizioni proteggendole il viso con una maschera o indossando guanti, occhiali e indumenti protettivi intorno a materiali potenzialmente tossici, raccomanda l'American Society for Reproductive Medicine.

Anche la gestione dello stress è importante. Cercare di rimanere incinta è abbastanza stressante per molte coppie. Sebbene il ruolo esatto dello stress nelle possibilità di concepire di una donna non sia chiaro, è opportuno che le donne sviluppino buone strategie di coping per aiutare a gestire lo stress a casa e al lavoro. Trova modi per rilassare il corpo e la mente, sia esercitando, respirando profondamente, ascoltando musica o facendo yoga.

Sapere quando cercare aiuto


Una donna e un uomo dovrebbero considerare di avere una valutazione dell'infertilità se la donna ha 35 anni o più e non rimane incinta dopo sei mesi di fare sesso regolarmente senza usare il controllo delle nascite, ha detto Pavone. Uno studio del 2012 pubblicato sulla rivista PLOS One ha anche concluso che per le donne di età superiore ai 35 anni potrebbe essere opportuno avviare indagini e trattamenti più rapidamente che per le donne più giovani.

Pavone ha anche raccomandato che una donna che ha meno di 35 anni e il suo partner dovrebbero consultare uno specialista della fertilità se non è riuscita a rimanere incinta dopo un anno di rapporti sessuali non protetti su base regolare.

Fonte: http://wallstreams.com/12-ways-a-woman-can-increase-her-chances-of-conceiving/