Come misurare la temperatura corporea basale

Il tuo corpo ti dà diversi segni che potresti essere ovulatorio. Uno è un cambiamento nella temperatura corporea basale. Ecco alcune domande frequenti sulla temperatura corporea basale e la sua relazione con l'ovulazione.

Qual è la temperatura corporea basale?

La temperatura corporea basale è la temperatura corporea quando sei completamente a riposo, secondo Planned Parenthood. La maggior parte delle donne sperimenta un leggero aumento della temperatura corporea basale - misurando solo frazioni di grado - quando ovulano. Se si prende la temperatura basale del corpo correttamente e lo si traccia ogni giorno, è possibile determinare se si è verificata l'ovulazione. Ma come misurare un così piccolo cambiamento di temperatura? Hai bisogno di un termometro corporale basale.

Cos'è un termometro basale?

Un termometro basale per il corpo è un termometro speciale, di grandi dimensioni e di facile lettura che registra solo da 96 a 100 gradi. La maggior parte delle donne registra da 96 a 98 gradi prima dell'ovulazione e da 97 a 99 gradi dopo l'ovulazione.

Come prendo la temperatura basale?

Per creare un grafico preciso, devi prendere la tua temperatura non appena ti svegli e all'incirca alla stessa ora ogni mattina. Devi prendere la tua temperatura prima di alzarti dal letto, parlare, mangiare, bere, fare sesso o fumare per ottenere una lettura accurata. Il termometro basale deve essere inserito per ben cinque minuti e la lettura deve essere registrata entro un decimo di grado.

Come faccio a tracciare la mia temperatura?

Puoi ottenere una tabella della temperatura corporea basale dal tuo ginecologo. Tieni il grafico e una matita vicino al letto e registra la temperatura entro un decimo di grado ogni giorno. Man mano che la tua tabella si evolve, inizierai a vedere uno schema. Il modello di ciascuna persona è diverso: alcuni aumentano improvvisamente, mentre altri aumentano gradualmente. I modelli possono anche variare da ciclo a ciclo.

Come posso dire che l'ovulazione si è verificata?

Quando la temperatura corporea basale aumenta più delle temperature che hai registrato negli ultimi sei giorni e rimane a questo livello o aumenta per almeno tre giorni, è probabile che si sia verificata l'ovulazione. In generale, l'intervallo di temperatura dopo l'ovulazione è compreso tra 0,3 ℃ e 0,5 ℃: almeno due decimi di grado in più rispetto alla temperatura della settimana precedente.

Come faccio a sapere se sto ottenendo una lettura accurata della temperatura?

Ci sono fattori che potrebbero far aumentare la temperatura, influenzando in questo modo la precisione del tuo grafico. Questi includono:

1. Mancanza di sonno o sonno disturbato

2. Malattia o esaurimento

3. angoscia emotiva

4. Fumare

5. Consumo di alcol

6. Dormire con una coperta elettrica

Se si verifica uno di questi fattori, dovrebbe essere annotato sul grafico per aiutare a chiarire la lettura. Potrebbero essere necessari diversi cicli prima di determinare un'accurata indicazione dell'ovulazione. È preferibile utilizzare il metodo della temperatura corporea basale in concomitanza con il monitoraggio del muco cervicale e altri segni fisici di ovulazione e con un kit predittore di ovulazione (disponibile nella maggior parte dei drugstore).

Per essere certi di ottenere i risultati migliori, segui attentamente le istruzioni fornite con il tuo termometro basale per la temperatura corporea e fissa un appuntamento con il tuo medico per rispondere a tutte le domande che potresti avere sul processo di creazione di grafici e sull'interpretazione del tuo grafico.