IUDS, gli impianti possono essere il miglior controllo delle nascite per le donne con diabete

I due efficaci metodi di controllo delle nascite ormonali per le donne in generale sono anche eccellenti opzioni per le donne con diabete, secondo un nuovo studio. I dispositivi intrauterini (IUD) e gli impianti contraccettivi posizionati sotto la pelle, entrambi estremamente efficaci, sono stati associati al rischio più basso di coaguli di sangue in queste donne ad alto rischio. I contraccettivi ormonali aumentano il rischio di coaguli delle donne, che possono portare ad infarto e ictus. Questo è un problema particolare per le donne con diabete, che sono a maggior rischio di coaguli di sangue per cominciare.

Mentre molti contraccettivi usano una combinazione di due ormoni, estrogeni e progestinici, l'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia che le donne a maggior rischio di un blocco causato da un coagulo di sangue - noto come tromboembolia - usano contraccettivi contenenti solo progestinico. Le donne con diabete avanzato e quelli con diabete e altri fattori di rischio per le malattie cardiache sono in quel gruppo ad alto rischio, secondo gli autori del nuovo rapporto.

La dottoressa Eleanor Bimla Schwarz dell'Università della California, Davis a Sacramento ei suoi colleghi hanno analizzato i dati su 146.080 donne americane con diabete, di età compresa tra 14 e 44. Come riportato in Diabetes Care, la maggioranza non utilizzava pillole o dispositivi contraccettivi ormonali durante lo studio . Solo il 28 percento utilizzava la contraccezione ormonale e la maggior parte di questi assumeva pillole contenenti estrogeni. Solo il 4 per cento utilizzava la contraccezione solo progestinica. Durante lo studio, i ricercatori hanno identificato 3.012 eventi trombotici cosiddetti.

I coaguli di sangue erano più comuni tra le donne che utilizzavano cerotti contraccettivi contenenti estrogeni, con 16 eventi ogni anno per ogni 1.000 donne. Iniezioni di progestinici sono stati associati a 12,5 coaguli di sangue ogni 1.000 donne ogni anno, i ricercatori hanno trovato. I tassi di coaguli di sangue erano più bassi per le donne che usavano contraccettivi a base di progestinici e contraccettivi sottocutanei (sottocutanei). Ci sono stati una media di soli 3 eventi ogni anno per ogni 1.000 donne che usano gli IUD e meno di 1 evento all'anno tra le donne che usano l'impianto subdermico. "In un certo senso, questa è una scoperta comoda, perché ... IUD e gli impianti sono la forma più efficace di contraccettivo", ha detto Schwarz a Reuters Health. Ha notato, tuttavia, che la migliore forma di controllo delle nascite è quella che le donne vogliono usare.

Schwarz ha anche sottolineato che il rischio assoluto di tromboembolia con contraccezione è basso, anche per le donne con diabete.

La dottoressa Natalie Whaley, ostetrica / ginecologa e consulente di pianificazione familiare presso l'University of Rochester Medical Center di New York, ha dichiarato che i risultati confermano le precedenti ricerche sul rischio delle donne per il tromboembolismo con diabete.

"Per le donne con condizioni mediche croniche in cui si possono avere scarsi risultati ostetrici, compreso il rischio di anomalie fetali, è ancora più importante che le donne ottengano una contraccezione molto efficace", ha detto Whaley, che non è stata coinvolta nel nuovo studio. Ha detto a Reuters Health che le donne con diabete hanno bisogno di interrompere le loro gravidanze per una serie di motivi, tra cui il fatto che avere un buon controllo della glicemia ridurrà il rischio di aborto spontaneo e anomalie fetali.

Il nuovo studio aveva alcune limitazioni. I ricercatori non avevano dati sulla storia familiare delle donne di coaguli di sangue e le loro informazioni sul fatto che le donne fumassero o fossero obese potrebbero essere state incomplete. Inoltre, la maggior parte delle donne era iscritta a piani sanitari commerciali e i risultati potrebbero non essere applicabili a donne non assicurate oa quelle in programmi assicurativi finanziati con fondi pubblici.

Fonte: http://www.foxnews.com/health/2016/12/06/iuds-implants-may-be-best-birth-control-for-women-with-diabetes.html