7 sintomi di gravidanza spaventosi che sono assolutamente normali da avere

Non appena ricevi la conferma della gravidanza, sai cosa ti aspetta. Malessere mattutino, aumento di peso, notti insonni sono solo quello che hai sentito più e più volte. Ma ci sono dettagli meno discussi di cui potresti non essere a conoscenza e potresti spaventarti se ti capita di avere uno di questi sintomi. Sappi per certo che è normale, e non c'è nulla di cui devi preoccuparti.

Spotting

Circa il 20% delle donne sperimenta lo spotting soprattutto durante il loro primo trimestre. Lo spotting avviene principalmente perché il sangue viene pompato nella cervice in un volume maggiore. In alcuni casi, la localizzazione è il risultato dell'innesto embrionale nel rivestimento dell'utero. Un sanguinamento da impianto può solitamente verificarsi nelle prime due settimane dopo la fecondazione.

Lo spotting potrebbe essere caratterizzato da sangue marrone o rosa chiaro che è normale, ma se è rosso vivo o pesante come nei tuoi periodi, allora è il momento di parlare con il medico, perché potrebbe anche essere un sintomo di un aborto spontaneo. Tuttavia, la buona notizia è che il 50% delle donne che hanno sanguinato durante la gravidanza può avere gravidanze di successo.

Aumento dello scarico vaginale

È comune avere un eccesso di perdite vaginali a causa dei cambiamenti ormonali che si verificano durante la gravidanza. È l'atto degli ormoni che fanno secernere le ghiandole vaginali in maggiore volume e appaiono come leucorrea. Un aumento delle perdite vaginali è possibile anche quando si è vicini alla data di scadenza, perché la cervice è quasi matura e si sta preparando per il processo di nascita.

Se vedi uno scarico di colore da bianco a giallo chiaro, non dovrebbe essere un problema. Lo scopo delle secrezioni vaginali è prevenire l'infezione che viaggia dalla vagina fino all'utero. Ma se si prude o emana odore, potrebbe essere un sintomo di un'infezione da lievito. Una scarica acquosa persistente significa semplicemente che le tue acque si sono rotte, nel qual caso devi correre subito dal dottore.

Tag della pelle

Intorno al quarto o al sesto mese di gravidanza, puoi aspettarti che le etichette della pelle si sviluppino. Le etichette cutanee sono piccole escrescenze o eccesso di pelle che si manifestano nelle pieghe del corpo come le ascelle, il collo, il seno o l'inguine. Il motivo della crescita delle etichette cutanee non è noto, ma esiste un legame genetico con esso e molto probabilmente si verifica a causa dell'aumento di peso e degli ormoni.

Le etichette della pelle diventano una caratteristica frequente anche con l'età. La maggior parte delle volte le etichette della pelle cadono dopo la gravidanza, ma se rimangono o non regrediscono, il dermatologo le rimuoverà. Nel caso in cui si vedano talpe o lesioni, potrebbe essere un segno di un cancro della pelle, ma è curabile durante la gravidanza. Permettere al medico di sapere che il sintomo è importante.

Gengive sanguinanti e naso sanguinante

Il naso e le gengive sono ipersensibili durante la gravidanza. Grazie agli ormoni della gravidanza che aumentano l'apporto di vasi sanguigni in tutto il corpo e rendono i tessuti del naso e delle gengive sensibili. Quindi aspettati il ​​naso sanguinante o le gengive sanguinanti (mentre ti lavi i denti).

Potrebbe essere una buona idea mantenere l'ambiente umido. Utilizzare uno spray nasale salino per mantenere umido il tratto nasale. Usa delicatamente lo spazzolino e accarezza delicatamente mentre pulisci i denti.

Vene varicose

Man mano che il bambino cresce, si ha un'impennata nel volume del sangue e si può verificare una pressione sui grandi vasi sanguigni, rendendo più difficile il flusso di sangue alle estremità. Il sangue può accumularsi e portare a vene varicose nella tua vulva e nelle tue gambe. La condizione si verifica in circa il 10% delle donne.

Il modo migliore per evitare la condizione è di non ingrassare in gravidanza e di fare una passeggiata per mantenere normale la circolazione sanguigna. Più spesso, la condizione migliora dopo la gravidanza, ma se senti ancora il disagio, puoi optare per il trattamento. Potresti usare anche gli ice-pack.

Se le vene varicose compaiono nella vulva, è più probabile che scompaiano da sole se si ha un parto vaginale.

Aumento del pompaggio nel cuore

C'è un aumento del volume del sangue. Quindi il tuo cuore ha bisogno di più sangue per pompare tutto il tuo corpo. Quindi non essere sorpreso se senti che il tuo cuore sta correndo o anche se riesci a sentire il suono del pompaggio nel tuo orecchio.

Intorpidimento e formicolio

Un ormone chiamato relaxina che aiuta ad aprire il bacino durante il parto può anche allentare altre articolazioni nel corpo. Questo è ciò che può causare un dolore come quello della sciatica, che inizia nella parte bassa della schiena e si irradia lungo le gambe.

Nella maggior parte dei casi, è possibile avere sollievo dal dolore attraverso lo yoga prenatale o il massaggio durante la gravidanza. Ma se avverti intorpidimento o sensazione di formicolio, potresti anche avere un ernia del disco nella parte bassa della schiena che sta comprimendo il nervo sciatico. Devi trattarlo in tempo; altrimenti potrebbe causare un danno ai nervi in ​​modo permanente.

Fonte: http://www.curejoy.com/content/7-scary-pregnancy-symptoms-that-are-totally-normal-to-have-01-2017/